MENU

tripadvisor hotel ancona Qualità ospitalità italiana   trivago superb

Turismo ed Eventi

Il 26 e il 30 Dicembre la cittadina di Genga in provincia di Ancona, famosa per le spettacolari Grotte di Frasassi, ospita il presepe più grande del mondo per estensione.
Alla manifestazione partecipano oltre 300 figuranti, impegnati a riportare in vita antichi mestieri e tradizioni, nell’affascinante ambientazione della Gola di Frasassi, lungo il sentiero che porta al tempio del Valadier.


Nel periodo 1-29 settembre torna il Festival Pergolesi Spontini, giunto alla XVIII edizione, con il tema “Viaggio in Italia”.

Teatri, piazze, chiese, abbazie e luoghi d’arte di Jesi e dintorni ospiteranno questa manifestazione che vede in programma inediti, nuove composizioni e scoperte.

Il Summer Tattoo Festival è la prima convention sul mondo del Tattoo nel centro Italia.

Oltre 80 artisti si ritroveranno al Mamamia di Senigallia dal 6 all’ 8 Luglio 2018, e la location prevede anche un’area Skate Park, un torneo di Street Soccer e 2 party con live e dj set. A disposizione un’ampia area parcheggio per espositori e visitatori.

Grazie al Movimento del Turismo del Vino, torna “Cantine Aperte”.

Per tutto il weekend 26 e 27 Maggio, dalle 10:00 alle 18:00, enoturisti e appassionati saranno accolti con professionalità e cortesia dalle cantine appartenenti al circuito.

Parte integrante e valore aggiunto della degustazione durante questa giornate è la vista del paesaggio in cui i vini nascono, ascoltandone la storia e le vicissitudini direttamente dai produttori.

La Mole Vanvitelliana di Ancona ospita una grande mostra su uno dei più grandi fotografi del Novecento, Henri Cartier-Bresson.

140 scatti in mostra fino al 17 giugno 2018 che mostrano il metodo di Henri Cartier-Bresson, la ricerca del contatto con altre persone nei luoghi e nelle situazioni più diverse, la ricerca della sorpresa e della meraviglia.

Il Carnevale è una festa antichissima, ma è nelle Marche e in particolare a Fano che sono stati ritrovati i primi documenti risalenti al 1347, in cui vengono descritti i festeggiamenti tipici del Carnevale.

Il Carnevale di Fano si caratterizza per la sfilata di carri allegorici con il "getto" di dolci e caramelle, per il pupo detto "vulon" che rappresenta la caricatura di alcuni personaggi in vista della città e per il giro della luminaria, una vera e propria festa di luci e colori.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.